Pianificazione, programmazione e progettazione dei sistemi ospedalieri e socio-sanitari.

I nuovi valori sociali, ambientali ed economici che si vanno consolidando ravvisano nella salute pubblica e nella salubrità ambientale il bene comune da preservare e indicano nella prevenzione e nella diagnosi precoce gli strumenti per raggiungere i diversi obiettivi individuati.
In questi cambiamenti d’indirizzo “i luoghi” preposti alla promozione e al recupero della salute vengono a collocarsi al centro del nuovo sistema socio-sanitario che è quindi sottoposto a profonde trasformazioni sia come istituzione, che come servizio e come struttura. Attraverso l’analisi della normativa in materia di requisiti organizzativi, strutturali, tecnologici e impiantistici inerenti all’architettura sanitaria, della letteratura nazionale ed internazionale su ruolo e funzioni degli ospedali nonché di interventi messi in atto in ambito nazionale e internazionale, il Master proposto si pone l’obiettivo di esaminare sia la correlazione fra edilizia sanitaria e sanità pubblica, sia l’evoluzione delle tipologie sanitarie, per prevenire alla presentazione di sistemi di progetti di edilizia sanitaria all’avanguardia nei quali è possibile rintracciare i nuovi criteri progettuali.